Safety - Studio Associato Ferrari & Pacini

Vai ai contenuti

Safety

Attività
Lo Studio è specializzato nella consulenza in materia di applicazione del D. Lgs. 81/08 e s.m.i, incluso il ricoprimento del ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, in tutti i settori di attività.
E' altesì strutturato in modo da poter offrire alla propria clientela la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), incluse tutte le relazioni necessarie per la trattazione di specifiche tipologie di rischio.
I Curricola degli associati sono in grado di chiarire il livello di esperienza maturata.


In particolare lo studio è in grado di offrire:

Collaborazione con il datore di lavoro per la redazione del documento di valutazione dei rischi (DVR) secondo quanto disposto dagli artt. 17, 28 e 29  del D. Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.  

Consulenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro per lo svolgimento delle attività di seguito elencate:
  • collaborazione per l’elaborazione dei programmi di informazione e formazione dei lavoratori,
  • elaborazione delle procedure di sicurezza su specifica richiesta del Datore di Lavoro o di suoi Delegati,
  • partecipazione alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché alla riunione periodica di cui all’art. 35 del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.;
  • somministrazione ai lavoratori delle informazioni di cui all’art. 36 del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii. con esclusione degli ausili didattici e delle strutture necessarie;
  • visita agli ambienti/posti di lavoro secondo necessità;
  • assistenza in occasione di visite ispettive da parte degli enti pubblici di controllo;
  • valutazioni a seguito di eventuali incidenti e infortuni sul lavoro;
  • assistenza nei rapporti con i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza;
  • reperibilità telefonica continuativa ed all’occorrenza assistenza mediante interventi diretti in loco;
  • informativa circa l’evoluzione normativa in materia di sicurezza e salute dei lavoratori durante il lavoro attraverso l’emissione di circolari recanti l’esplicazione degli adempimenti introdotti o modificati;
 
Ricoprimento del ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), la cui designazione risulta a carico del Datore di Lavoro ed è obbligatoria ai sensi dell’art. 17 lett. b), comma 1 del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.

Valutazioni e prestazioni diverse quali:
  • rischio Stress lavoro correlato 
  • rischio Rumore
  • rischio Vibrazioni 
  • rischio da interferenze in regime di appalto o prestazione d’opera – Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali – DUVRI 
  • rischio utilizzo di attrezzature di lavoro con riferimento alla verifica dei requisiti di sicurezza
  • rischio da movimentazione manuale dei carichi nel caso in cui sia necessario determinare il peso movimentato o, per le operazioni di spinta o traino, la forza iniziale allo spunto e quella di mantenimento;
  • rischio da agenti chimici 
  • rischio da agenti cancerogeni e mutageni
  • rischio amianto 
  • rischio agenti biologici 
  • rischio atmosfere esplosive 
  • valutazioni specifiche per i rischi connessi con attività in ambienti confinati o sospetti di inquinamento (DPR 177 del 14/09/2011)
  • adempimenti connessi con l’applicazione del Titolo IV del D.Lgs 81/2008 e ss.mm.ii. riguardanti i cantieri temporanei o mobili incluso il ricprimento del ruolo di Coordinatore in Fase di Progettazione e/o Esecuzione nonchè di Responsabile dei Lavori
  • informazione, formazione e addestramento 
  • adempimenti connessi con l’applicazione dei precetti del DPR 151/2011 in materia di prevenzione incendi e del DM 10/03/1998
  • progettazioni che si rendessero necessarie per adeguare i luoghi e posti di lavoro nonché le attrezzature e gli impianti alle normative di sicurezza
Torna ai contenuti